Benvenuti sul nuovo sito Farmafuturo! SPEDIZIONI GRATUITE AL DI SOPRA DI 49,90 €

Benefici delle proteine della soia: non solo bodybuilding

Benefici delle proteine della soia: non solo bodybuilding

Le proteine di soia

21/05/2020 11:59:00 | Farmafuturo

Benefici delle proteine della soia: non solo bodybuilding

Chi fa sport ad alta intensità potrebbe aver bisogno di integrazione di proteine per meglio sostenere gli sforzi fisici a cui il corpo è costantemente sottoposto. Ma, il bisogno di assumere più proteine potrebbe riguardare anche chi segue una dieta vegetariana o vegana. 

Esiste un elemento naturale che potrebbe rispondere a queste esigenze: la soia. I semi di questa pianta originaria dell’Asia orientale contengono un elevato numero di proteine (circa il 37% del peso a secco), grassi polinsaturi e glicosidi. Si possono assumere proteine di soia per il bodybuilding, ma anche per una dieta carente di questi elementi essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo. 

Le proteine nella soia possono avere un grado di raffinazione diverso e dare vita a due tipologie di proteine: quelle isolate di soia e quelle concentrate.

Proteine di soia isolate e concentrate: le differenze

Le proteine concentrate di soia hanno un contenuto proteico che si aggira intorno al 70%. Sono usate all’interno di prodotti per aumentare il tenore proteico degli alimenti o per ritenere liquidi e lipidi. Sono disponibili in polvere, granuli o spray-dried. 

Le proteine isolate di soia, invece, hanno un contenuto proteico molto più elevato. Si parla del 90%. Spesso, sono proteine di soia in polvere usate come integratori alimentari. Ad esempio, la Soy Protein Isolated è un integratore della Named Sport a base di proteine isolate della soia in polvere consigliato per il recupero muscolare di chi pratica un’intensa attività sportiva. 

L’uso degli integratori con isolato proteico di soia, come il prodotto della Named Sport, non è nocivo per l’organismo se assunto in maniera responsabile e consapevole. Questo significa che prima di acquistarlo, bisogna consultare il proprio medico di fiducia. Inoltre, per le dosi da consumare si devono seguire le indicazioni mediche. Mai fare di testa propria. 

Proteine alla soia: benefici e vantaggi

Leproteine di soia - isolate e non - hanno un grande vantaggio rispetto a quelle animali: sono povere di colesterolo e di grassi saturi. Di conseguenza, possono contribuire ad abbassare il rischio di cardiopatie. 

Come abbiamo già detto, le proteine di soia in polvere presenti in alcuni integratori sono molto utili per la crescita e il mantenimento della massa muscolare.

La soia è anche ricca di vitamina B, calcio, ferro, magnesio, fosforo e potassio. Sono tutti elementi necessari a sostenere il sistema immunitario e a produrre energia che migliori la sensazione di benessere. 

Generalmente, però, le proteine isolate di soia non hanno un elevato valore biologico. Si può facilmente superare questo aspetto attraverso la “mutua integrazione” ovvero unendo due fonti proteiche tra loro complementari nell’alimentazione. Nel caso delle proteine alla soia, l’abbinamento è con i cereali. 

Per chi si chiede se siano meglio le proteine della soia o del latte, la risposta, come sempre, dipende dal tipo di persona che si ha davanti. Per chi è intollerante al lattosio, le proteine isolate di soia costituiscono un’ottima alternativa. 

Le proteine della soia fanno male? 

Le proteine della soia e la tiroide non sembrano andare molto d’accordo. Infatti, la soia contiene goitrogeni, sostanze che inibiscono la funzione della tiroide e interferiscono con il metabolismo dello iodio. Quindi, se si hanno problemi con la tiroide è sempre meglio non consumare troppi alimenti contenenti soia. 

Le proteine della soia potrebbero non fare bene a chi soffre di particolari allergie alimentari. 

In generale, è sempre molto utile il buon senso. Il consumo di grandi quantità di un elemento per un periodo prolungato di tempo può risultare dannoso. Ecco perché è importante seguire una dieta bilanciata e ricca di tutto. Anche per quanto riguarda gli integratori di soia isolata in polvere, non si può parlare di prodotto nocivo in sé, ma di un suo cattivo uso. Non si può pensare di sostituirli a un’alimentazione vera e propria, né di assumerne una quantità a piacere. 




Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...